Germania: L’afgano ventenne arrestato dopo gravi abusi sessuali su un bambino!

 

Comunicato stampa congiunto della sede della polizia della Bassa Franconia e della procura di Würzburg dal 20 novembre 2017

LOHR AM MAIN, LKR. SPESSART PRINCIPALE. Martedì un cittadino afghano di 20 anni è fortemente sospettato di abusare sessualmente di un minore. Su richiesta del pubblico ministero, sono stati emessi mandati contro l’imputato. Funzionari della polizia criminale hanno arrestato il sospetto venerdì mattina a Lohr am Main.

Secondo lo stato attuale delle indagini, il ventenne di Neustadt am Main e la tredicenne del distretto di Main-Spessart a Lohr hanno soggiornato in un parco. Nel pomeriggio, l’imputato ha commesso atti sessuali sulla ragazza. Secondo le scoperte attuali, il ventenne aveva precedentemente acquistato alcolici e apparentemente aveva anche consumato insieme i minori. La ragazza ha poi chiesto aiuto ai parenti tramite cellulare, che alla fine ha catturato il tredicenne e portato alla polizia.

L’ufficio del pubblico ministero Würzburg ha richiesto il mandato di arresto a causa dell’urgente sospetto di gravi abusi sessuali su un bambino contro i ventenni. È stato arrestato venerdì mattina da agenti della polizia di Würzburg a Lohr am Main. Su richiesta del pubblico ministero, il giovane è stato presentato al giudice istruttore lo stesso giorno. Ha mantenuto il mandato di arresto già esistente. Il sospetto è stato portato in una struttura correttiva. L’ulteriore indagine conduce il Kripo Würzburg in stretto coordinamento con la procura di Würzburg.